IDPC sostiene i propri membri soprattutto in tre modi:

Promozione a livello mondiale e sostegno a collaborazioni internazionali

Le politiche sulla droga sono caratterizzate da un necessario rapporto d’interdipendenza tra livello nazionale e internazionale: questo rende fondamentale che ogni attività di supporto si realizzi su un entrambi i piani. Infatti i governi nazionali si nascondono spesso dietro il paravento degli accordi internazionali sul controllo della droga, e continuano a perseguire strategie dannose e controproducenti: collaborare a livello internazionale è dunque di cruciale importanza al fine di mettere in discussione il regime corrente di controllo sulla droga. IDPC è in grado di fornire alle varie organizzazioni una rete di collaborazione per operare sia a livello nazionale che internazionale e avere risonanza oltre i confini del proprio paese.

IDPC promuove la comunicazione e la cooperazione tra Organizzazioni Non Governative e sostiene attività e sforzi collaborativi. Siamo frequentemente impegnati in campagne congiunte e iniziative di sostegno a fianco dei nostri membri, al fine di massimizzare il nostro impatto a livello sia nazionale che internazionale. La nostra rete è organizzata su base regionale in modo da facilitare il dialogo tra ONG alle prese con problemi derivanti da contesti simili, al tempo stesso però impegnandoci a mantenerle costantemente aggiornate anche su quanto accade in altre regioni e a livello internazionale.

Ci occupiamo anche di mettere a disposizione dei nostri membri canali e strumenti di supporto, allo scopo di favorire la loro capacità di affrontare ed influenzare i processi di elaborazione della politica sia presso i propri governi nazionali, sia presso le agenzie internazionali.

Condivisione di conoscenze, informazioni, esperienze e competenze

I membri di IDPC possiedono una vasta gamma di esperienze e competenze nell’analisi di problemi e politiche relative alla droga, sia a livello internazionale che nazionale. Il nostro network mondiale consente ai nostri membri di condividere esperienze provenienti da una grande varietà di paesi, caratterizzati dalle politiche sulla droga più diverse, e di elaborare una strategia comune per incoraggiare riforme della politica sulla droga in molteplici contesti. Forniamo anche ai nostri membri informazioni costantemente aggiornate sugli sviluppi della politica internazionale sulla droga e su nuove opportunità di finanziamento.

Inoltre produciamo e distribuiamo materiali d’informazione e analisi in varie lingue, che possono essere utili alle attività di supporto svolte dai membri. I membri vengono coinvolti nella produzione di tali materiali, allo scopo di: individuare temi d’interesse o preoccupazione in particolari aree o paesi, stendere il materiale informativo, tradurlo nelle lingue volute, distribuirlo presso il pubblico. La Guida per la Politica sulla Droga di IDPC [IDPC Drug Policy Guide] è un esempio di questo sforzo collaborativo.

Infine IDPC si occupa: di diffondere rapporti stilati dai membri su questioni collegate al fenomeno della droga; di offrire servizi di consulenza a politici su scala mondiale; di diffondere rapporti e informazioni presso convegni, seminari e workshop a livello mondiale; di organizzare tour di studio per politici e membri di ONG; di fornire supporto tecnico a organizzazioni della società civile, in particolare in termini di formazione di competenze, promozione del networking e supporto in attività di tutela legale.

Promozione della visibilità

Nell’associarsi a IDPC, ONG di livello nazionale o regionale possono diventare parte di una rete internazionale di primo piano e di grande affidabilità, con un nome riconosciuto a livello mondiale.

Gli strumenti di comunicazione di IDPC sono in grado di accrescere la visibilità dei membri a livello nazionale e internazionale. Il nostro sito multi-linguistico, che pubblica regolarmente le notizie, i contributi e gli eventi segnalati dai membri, viene visitato da una media di 7.000 persone al mese. Pubblichiamo anche informazioni sul lavoro dei membri attraverso la nostra rubrica mensile ‘Alert’, che viene inviata, in Inglese, Spagnolo e Francese, a più di 12.000 iscritti.

Infine, contribuiamo alla visibilità dei membri anche ricorrendo a social media come Facebook, Twitter, LinkedIn e Google +, e inoltrando i comunicati dei membri a più di 600 contatti di agenzie informative in tutto il mondo.

Se la vostra organizzazione desidera associarsi a IDPC, si prega di prendere visione dei nostri requisiti di partecipazione [membership criteria] e di contattare la Segreteria di IDPC [contact the IDPC Secretariat]. La Segreteria richiederà informazioni su finalità e obiettivi della vostra organizzazione, sul vostro focus geografico, sugli interventi di supporto da voi promossi, ecc. Una volta ricevute, queste informazioni saranno inoltrate ai Soci di IDPC, che forniranno l’approvazione alla richiesta di associazione. In caso di disaccordo tra i Soci, spetterà al Comitato Direttivo di IDPC prendere la decisione finale riguardo alla richiesta di associazione.