Il Forum europeo per la sicurezza urbana (Efus) organizzerà la conferenza internazionale e interdisciplinare in collaborazione con le città di Aubervilliers e Saint-Denis, Francia. La conferenza avrà come scopo quello di fornire uno scambio di pratiche, esperienze e conoscenze sulla prevenzione della criminalità in Europa e nel mondo.

Lo Stade de France sara il sede principale della conferenza e accogliera la sessione d’apertura e di chiusura, le sedute plenarie e una parte delle attività.

La conferenza sarà strutturata come segue:

  • una quindicina di temi rappresentativi dell’azione del Forum Europeo e della sua rete, quali quali la mediazione,le dipendenze e le droghe, l’uso condiviso dello spazio pubblico, le minoranze, la città e la criminalità organizzata, i grandi eventi sportivi e la violenza contro le donne. Questi temi permetteranno di dar vita a differenti attività: tavole rotonde, visite sul campo, sessioni di formazione e proiezioni video. Saranno trattati da, o in collaborazione con, la città di Aubervilliers e Saint-Denis, i forum nazionali per la sicurezza urbana, le organizzazioni locali e le istituzioni partner del Forum europeo (CIPC, Consiglio d’Europa). Saranno anche invitati a contribuire alla definizione del Manisfesto.
  • dibattiti in sessioni plenarie dedicate a quattro aspetti fondamentali della sicurezza urbana:“rischi tecnologi e prevenzione”, “governance e cittadinanza”, “città e sviluppo sostenibile” e “Europa aperta al mondo”.
  • interventi di rappresentanti delle istituzioni internazionali, europee e nazionali, ma anche di esperti di diverse discipline. La valutazione di 25 anni di politica di sicurezza urbana, le sfide per il futuro della prevenzione e le principali tematiche di cui si occupano le autorità locali saranno gli ogetti di queste sessioni.
  • l’adozione del Manifesto. La Conferenza internazionale 2012 ha per obiettivo quello di elaborare un progetto di politica comune e che si fondi sui recenti lavori dell’Efus e dei suoi membri. Questo sarà anche l’obiettivo del Manifesto che verrà presentato in conclusione della conferenza e che porterà il nome delle due città d’accoglienza, sulla scia dei precedenti Manifesti internazionali di Montreal (1989), Parigi (1991), Napoli (2000) e Saragozza (2006).

Delle performance artistiche avranno come tema “l’arte al servizio della prevenzione” e accompagneranno i differenti momenti della Conferenza.

Informazioni pratiche

Lingue: traduzione simultanea in inglese e francese; in aggiunta ci saranno traduzioni in altre lingue a seconda della sessione.

Apertura dell’iscrizione on-line: giugno 2012

Per maggiori informazioni: www.2012conference.eu

Contact : 2012conference@efus.eu