La legalizzazione della marijuana approvata dall'Uruguay e' in contrasto con le leggi internazionali. A sostenerlo e' l'International Narcotics Control Board (Incb), l'organo internazionale per il controllo degli stupefacenti appartenente al Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite. ''L'Uruguay sta violando le convezioni internazionali sul controllo della droga'', ha scritto l'Incb in una nota.

E intanto, ecco i primi effetti in Uruguay dopo il via libera definitivo al progetto di legge per il quale sarà lo Stato a farsi carico della produzione, distribuzione e vendita della marijuana: diverse ambasciate del paese stanno ricevendo richieste di chiarimenti su come prendere la residenza a Montevideo.

Clicca qui per leggere l'articolo completo.

Tieniti aggiornato con gli sviluppi politici di droga mediante la sottoscrizione di Alert IDPC mensile.