Le principali conclusioni dell’ultima analisi dell’EMCDDA sul problema della droga in Europa indicano una situazione in cui permangono modelli e tendenze a lungo termine, ma stanno emergendo nuovi sviluppi per quanto concerne i modelli di consumo e le risposte al problema. Nell’analisi di quest’anno è evidente quanto siano importanti i fattori globali per l’offerta di droga e i dibattiti politici, mentre sia i modelli di consumo sia le risposte a livello locale sono all’avanguardia delle nuove tendenze.

Sta diventando più difficile definire il confine tra le categorie di mercato delle “vecchie” e nuove droghe, e così come le nuove droghe imitano sempre più spesso tipi di sostanze note, le iniziative in risposta alle nuove droghe possono rispecchiare quelle in risposta ai problemi causati dagli stupefacenti noti.

Mantenere up-to-date con gli sviluppi politici droga iscrivendoti al IDPC mensile Alert.